ITA
/
ENG
Il Museo e le Sale
 
 
Il Museo e le Sale
Il nuovo percorso museale si distingue in due sezioni, separate da un corridoio direzionale. Una sezione è completamente dedicata al Codex Purpureus,  mentre l’altra è dedicata alla storia della diocesi e della città di Rossano nei secoli.
Continua
News
Notte dei Musei 2017 - Il Museo Diocesano e del Codex racconta l'indicibile.
Notte dei Musei 2017 - Il Museo Diocesano e del Codex racconta l'indicibile.
Musei in Contes[x]t: raccontare l’indicibile nei musei”. E’ questo il tema voluto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l’edizione 2017 della Festa dei Musei a cui il Museo Diocesano e del Codex, ha deciso di aderire organizzando una serata speciale per sabato 20 Maggio.
Continua
Rossano ed il Museo Diocesano e del Codex a Palazzo Chigi per la Conferenza Nazionale FAI
Rossano ed il Museo Diocesano e del Codex a Palazzo Chigi per la Conferenza Nazionale FAI
Rossano ed Il Museo Diocesano e del Codex saranno tra i protagonisti della XXV edizione delle Giornate FAI di Primavera, previste per sabato 25 e domenica 26 marzo 2017.
Continua
Nasce una nuova iniziativa: "Arte dal Territorio"
Nasce una nuova iniziativa:
Un museo è ancora più vivo quando si apre e dialoga col territorio. In quest'ottica nasce l'iniziativa "Arte dal Territorio"...
Continua
Il Codex a Praga per la 26° Fiera Internazionale del Turismo
Il Codex a Praga per la 26° Fiera Internazionale del Turismo
Il Codex Purpureus Rossanensis tra i protagonisti assoluti all’Exhibition Grounds di Praga dove si è tenuta la 26° Fiera Internazionale del Turismo “Holiday World”, considerata la più importante vetrina turistica, non solo per la Repubblica Ceca, ma per l’intero mercato dell’est Europa.
Continua
Commemorazione nel 30° dalla morte di Don Ciro Santoro
Commemorazione nel 30° dalla morte di Don Ciro Santoro
Lunedì 27, nell'aula polifunzionale del Museo Diocesano e del Codex, ricorderemo la figura di Mons. Ciro Santoro, primo direttore del Museo, a trent'anni dalla sua scomparsa. Vi aspettiamo.
Continua
8 Marzo al Museo Diocesano e del Codex
8 Marzo al Museo Diocesano e del Codex
Quante e quali donne sono raffigurate nel Codex Purpureus Rossanensis? Quali sante, donne mistiche, martiri sono presenti  tra le opere del Museo di Rossano come modelli di santità femminile?
Continua
Il Codex e Rossano alla Fiera Internazionale sul Turismo di Berlino
Il Codex e Rossano alla Fiera Internazionale sul Turismo di Berlino
Dopo la Repubblica Ceca è la volta della Germania.
Continua l'attività di promozione del Codex Purpureus Rossanensis, di Rossano e dell'intero territorio della Piana di Sibari, avviata dall’associazione “Insieme per Camminare”, nelle più importanti manifestazioni turistiche internazionali. 
Continua
I Edizione del Premio Letterario Nazionale "Codex Purpureus Rossanensis"
I Edizione del Premio Letterario Nazionale
E' partita la I Edizione del Premio Letterario Nazionale “Codex Purpureus Rossanensis”, ideato e promosso dall'Associazione Futuro Digitale e organizzato in collaborazione  con l'Arcidiocesi di Rossano Cariati ed il Museo Diocesano e del Codex.
Continua
Museo Diocesano e del Codex 
Via Arcivescovado, 5
87067 - Rossano (Cs) 
Mail: info@museocodexrossano.it Tel./Fax. 0983.525263 
Cell. 340.4759406
Le Opere
 
 
La collezione museale diocesana comprende opere di varie epoche e tipologie, suddivise in aree cronologiche e tematiche.

Il museo si pare con una piccola sezione contenente le opere più antiche, tra cui spicca lo Specchio Greco in bronzo, datato al V secolo a. C. e una lastra marmorea di epoca romana, riutilizzata nel XVII secolo.

Percorrendo le varie sale si riscontreranno importanti sculture realizzate in legno e in argento. Imponente e particolarmente venerato, è il busto argenteo dell’Achiropita, mentre tra le sculture in legno, un grande rilevo rivestono le statue ottocentesche della Madonna Assunta e di San Francesco da Paola, realizzate dallo scultore di Serra San Bruno Vincenzo Zaffino.

Tra i dipinti più preziosi troviamo la tavola della Pietà, realizzata nel 1499 circa dall’artista cretese Andrea Pavia; una preziosa miniatura su pergamena raffigurante il Matrimonio mistico di Santa Caterina, realizzata da un miniatore tosco- romano tra il XVI e il XVII secolo, e dipinti su tela di varia epoca.

Ricca è, inoltre, la presenza della suppellettile sacra, che unisce al pregio artistico l’aspetto liturgico e storico. Tra tutti spicca l'anello detto di San Nilo, l’ostensorio architettonico noto come Sfera greca, la Manta della Madonna Achiropita e diversi reliquiari, calici  e ostensori  in argento finemente lavorato.

Infine, la collezione è arricchita da preziosi paramenti liturgici e antiche pergamene e codici musicali.
Museo Diocesano e del Codex 
Via Arcivescovado, 5
87067 - Rossano (Cs) 
Mail: info@museocodexrossano.it Tel./Fax. 0983.525263 
Cell. 340.4759406
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
Museo Diocesano e del Codex - Via Arcivescovado, 5 87067 - Rossano (Cs)