ITA
/
ENG
Il Museo e le Sale
 
 
Il Museo e le Sale
Il nuovo percorso museale si distingue in due sezioni, separate da un corridoio direzionale. Una sezione è completamente dedicata al Codex Purpureus,  mentre l’altra è dedicata alla storia della diocesi e della città di Rossano nei secoli.
Continua
News
"Sfogliando il Codex" nella giornata internazionale del rifugiato - 20 giugno 2017.
In occasione della giornata internazionale del rifugiato del prossimo 20 giugno, l’associazione “Insieme per Camminare”, ente gestore del Museo Diocesano e del Codex di Rossano, ha deciso di coinvolgere i rifugiati presenti nel territorio della Diocesi, in un prestigioso evento che prevede lo sfoglio di una pagina del Codex Pupureus Rossanensis, prezioso evangeliario greco miniato del VI secolo, custodito nel Museo e tra i più prezioso esistenti al mondo, riconosciuto bene patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO.
Continua
Rossano ed il Museo Diocesano e del Codex a Palazzo Chigi per la Conferenza Nazionale FAI
Rossano ed il Museo Diocesano e del Codex a Palazzo Chigi per la Conferenza Nazionale FAI
Rossano ed Il Museo Diocesano e del Codex saranno tra i protagonisti della XXV edizione delle Giornate FAI di Primavera, previste per sabato 25 e domenica 26 marzo 2017.
Continua
Nasce una nuova iniziativa: "Arte dal Territorio"
Nasce una nuova iniziativa:
Un museo è ancora più vivo quando si apre e dialoga col territorio. In quest'ottica nasce l'iniziativa "Arte dal Territorio"...
Continua
Notte dei Musei 2017 - Il Museo Diocesano e del Codex racconta l'indicibile.
Notte dei Musei 2017 - Il Museo Diocesano e del Codex racconta l'indicibile.
Musei in Contes[x]t: raccontare l’indicibile nei musei”. E’ questo il tema voluto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l’edizione 2017 della Festa dei Musei a cui il Museo Diocesano e del Codex, ha deciso di aderire organizzando una serata speciale per sabato 20 Maggio.
Continua
Il Codex a Praga per la 26° Fiera Internazionale del Turismo
Il Codex a Praga per la 26° Fiera Internazionale del Turismo
Il Codex Purpureus Rossanensis tra i protagonisti assoluti all’Exhibition Grounds di Praga dove si è tenuta la 26° Fiera Internazionale del Turismo “Holiday World”, considerata la più importante vetrina turistica, non solo per la Repubblica Ceca, ma per l’intero mercato dell’est Europa.
Continua
Commemorazione nel 30° dalla morte di Don Ciro Santoro
Commemorazione nel 30° dalla morte di Don Ciro Santoro
Lunedì 27, nell'aula polifunzionale del Museo Diocesano e del Codex, ricorderemo la figura di Mons. Ciro Santoro, primo direttore del Museo, a trent'anni dalla sua scomparsa. Vi aspettiamo.
Continua
8 Marzo al Museo Diocesano e del Codex
8 Marzo al Museo Diocesano e del Codex
Quante e quali donne sono raffigurate nel Codex Purpureus Rossanensis? Quali sante, donne mistiche, martiri sono presenti  tra le opere del Museo di Rossano come modelli di santità femminile?
Continua
Il Codex e Rossano alla Fiera Internazionale sul Turismo di Berlino
Il Codex e Rossano alla Fiera Internazionale sul Turismo di Berlino
Dopo la Repubblica Ceca è la volta della Germania.
Continua l'attività di promozione del Codex Purpureus Rossanensis, di Rossano e dell'intero territorio della Piana di Sibari, avviata dall’associazione “Insieme per Camminare”, nelle più importanti manifestazioni turistiche internazionali. 
Continua
I Edizione del Premio Letterario Nazionale "Codex Purpureus Rossanensis"
I Edizione del Premio Letterario Nazionale
E' partita la I Edizione del Premio Letterario Nazionale “Codex Purpureus Rossanensis”, ideato e promosso dall'Associazione Futuro Digitale e organizzato in collaborazione  con l'Arcidiocesi di Rossano Cariati ed il Museo Diocesano e del Codex.
Continua
Museo Diocesano e del Codex 
Via Arcivescovado, 5
87067 - Rossano (Cs) 
Mail: info@museocodexrossano.it Tel./Fax. 0983.525263 
Cell. 340.4759406
Le Opere
 
 
La collezione museale diocesana comprende opere di varie epoche e tipologie, suddivise in aree cronologiche e tematiche.

Il museo si pare con una piccola sezione contenente le opere più antiche, tra cui spicca lo Specchio Greco in bronzo, datato al V secolo a. C. e una lastra marmorea di epoca romana, riutilizzata nel XVII secolo.

Percorrendo le varie sale si riscontreranno importanti sculture realizzate in legno e in argento. Imponente e particolarmente venerato, è il busto argenteo dell’Achiropita, mentre tra le sculture in legno, un grande rilevo rivestono le statue ottocentesche della Madonna Assunta e di San Francesco da Paola, realizzate dallo scultore di Serra San Bruno Vincenzo Zaffino.

Tra i dipinti più preziosi troviamo la tavola della Pietà, realizzata nel 1499 circa dall’artista cretese Andrea Pavia; una preziosa miniatura su pergamena raffigurante il Matrimonio mistico di Santa Caterina, realizzata da un miniatore tosco- romano tra il XVI e il XVII secolo, e dipinti su tela di varia epoca.

Ricca è, inoltre, la presenza della suppellettile sacra, che unisce al pregio artistico l’aspetto liturgico e storico. Tra tutti spicca l'anello detto di San Nilo, l’ostensorio architettonico noto come Sfera greca, la Manta della Madonna Achiropita e diversi reliquiari, calici  e ostensori  in argento finemente lavorato.

Infine, la collezione è arricchita da preziosi paramenti liturgici e antiche pergamene e codici musicali.
Museo Diocesano e del Codex 
Via Arcivescovado, 5
87067 - Rossano (Cs) 
Mail: info@museocodexrossano.it Tel./Fax. 0983.525263 
Cell. 340.4759406
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
Museo Diocesano e del Codex - Via Arcivescovado, 5 87067 - Rossano (Cs)