ITA
/
ENG
Museo Diocesano e del Codex 
Via Arcivescovado, 5
87067 - Rossano (Cs) 
Mail: info@museocodexrossano.it Tel./Fax. 0983.525263 
Cell. 340.4759406
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
Sala 6: Sezione Rossano tra Settecento e Ottocento - Sezione Argenti

L'ultima sala del percorso espositivo accoglie i più significativi oggetti realizzati tra il Settecento e l'Ottocento e una sezione dedicata agli argenti.

Determinante fu, per la storia di Rossano,  il terremoto avvenuto 1836 e la conseguente ripresa della città con la presenza degli  artigiani di Serra San Bruno, qui giunti per realizzare nuove opere d’arte.

Opere nel museo: Argenterie; Parati liturgici; Scultura dell’Assunta di Vincenzo Zaffiro da Serra San Bruno; Scultura di San Francesco di Paola, scultore di Serra San Bruno; Tela di San Bruno, (1842) firmata da Venanzio Pisani di Serra San Bruno.

La sezione argenti espone preziosi paramenti e suppellettile liturgica, provenienti dal Tesoro della Cattedrale. 
Le opere,di varie epoche e di vario utilizzo, sono presentati per una didattica sull’uso e sul significato di ogni singolo oggetto nel culto cristiano e durante la funzione religiosa. 

 
Museo Diocesano e del Codex - Via Arcivescovado, 5 87067 - Rossano (Cs)