ITA
/
ENG
Museo Diocesano e del Codex 
Via Arcivescovado, 5
87067 - Rossano (Cs) 
Mail: info@museocodexrossano.it Tel./Fax. 0983.525263 
Cell. 340.4759406
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
Sala 2: Tra antichità e medioevo. Rossano Bizantina

La città di Rossano fu un importante caposaldo dell’impero bizantino in Italia meridionale. Proprio il X secolo è il periodo di maggior splendore della cittadina che vide nelle sue mura personaggi illustri come San Nilo. Oltre alle testimonianze architettoniche e pittoriche presenti nel centro abitato e nei dintorni, molte opere, un tempo custodite  in tali edifici, oggi sono esposte in musei italiani e stranieri. La sala accoglie i più significativi oggetti a partire dal periodo della Magna Grecia fino a quello bizantino, ricostruendo quindi la storia della Diocesi di Rossano.

Opere esposte: Specchio magno greco (V. sec.);la lapide con iscrizione romana; l’anello detto di San Nilo (sec. XIII).

 
Museo Diocesano e del Codex - Via Arcivescovado, 5 87067 - Rossano (Cs)