ITA
/
ENG
Museo Diocesano e del Codex 
Via Arcivescovado, 5
87067 - Rossano (Cs) 
Mail: info@museocodexrossano.it Tel./Fax. 0983.525263 
Cell. 340.4759406
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
Il Museo e le Sale
Il nuovo percorso museale si distingue in due sezioni, separate da un corridoio direzionale. Una sezione è completamente dedicata al Codex Purpureus,  mentre l’altra è dedicata alla storia della diocesi e della città di Rossano nei secoli.
 
Percorso I
Il Codex Purpureus (SALE 09- 10- 11)
La sezione dedicata al Codex Purpureus è composta da tre sale [sala 09 - 10 - 11], di cui due propedeutiche alla visione e alla riflessione sul codex e quella centrale[11] contenente il Codice. Nella stanza “codex” è esposto il prezioso evangelario all’interno di una innovativa teca climatizzata, ed è affiancato da uno sfogliatore multimediale che consente la visualizzazione delle pagine del manoscritto digitalizzate.
I contenuti multimediali delle due stanze adiacenti[09 – 10], visitabili prima e dopo aver visionato il Codice, contengono, invece, proiezioni video, touch screen e pannelli didattici, con una serie di informazioni utili al visitatore che gradisce approfondire la conoscenza del prezioso manoscritto.
 
Percorso II
Il Museo Diocesano e la città di  Rossano nei secoli
Il secondo percorso offre una collocazione cronologica e tematica degli oggetti, ed ha lo scopo di tracciare un profilo storico della città e della diocesi di Rossano attraverso i più significativi oggetti d’arte custoditi nel Museo.
 


SALA 2:
Tra antichità e medioevo.
Rossano Bizantina


SALA 3:
Rossano
Rinascimentale


SALA 4:
Rossano
tra Manierismo e Barocco


SALA 5:
Il culto dell'Achiropita

 


SALA 6:
Rossano
tra Settecento e Ottocento
 
 














 
Museo Diocesano e del Codex - Via Arcivescovado, 5 87067 - Rossano (Cs)